Cucinare? Al camino!

Non di moda né di esigenza ma fatto reale dei giorni nostri. La cucina al caminetto spopola nelle case di tutto il mondo, grazie anche ad un approccio tutto nuovo ma che viene dal passato. Già perché quella della cucina al camino è stata certamente una consuetudine antica, obbligata degli avi che al fuoco, alla brace e alla legna affidavano la cottura del cibo. Non più urgenza dunque, non mera necessità ma modo alternativo ed estroso odi rivalutare uno spazio e creare serate indimenticabili “al focolare” con parenti e amici. Non ci sono caratteristiche essenziali o modus operandi da seguire. Le cose importanti sono una buona pulizia ordinaria affidandosi ad uno spazzacamino a Milano o nella città in cui vi trovate e la scelta della legna che più aggrada. Ma vediamo di seguito le pietanze più popolari e come usare effettivamente il camino per cucinare.

Carne di tutti i tipi

Forse la prima e più importante categoria per la brace è proprio la carne. Infatti grazie alla cottura alla brace del camino sarà possibile cuocere ogni tipo di carne: dal maiale al vitello, dal pollo all’agnello. Come per il barbecue le filosofie di cottura e ingredienti principali o mix di spezie segrete sono quasi infinite. La cosa sicura è a ricetta gioviale dello stare insieme e ricreare un ambiente solitamente esterno anche all’interno della propria abitazione.

Patate e verdure

Chi ha avuto la fortuna di vivere un po’ la campagna, anche attraverso i nonni e i luoghi incontaminati non può non avere nella mente il ricordo della patata al cartoccio totalmente nascosta sotto la brace ardente, protetta dalla stagnola e condita con un pizzico di sale. Il gusto è un fattore anche della memoria e allora riproporre quest’usanza di un tempo non potrà che giovare alla mente, al palato e soprattutto all’anima.

La giusta attrezzatura

Ovviamente, fuori dai giochi o”romantici” la tecnologia ha fatto passi da gigante anche in questo settore. Esistono infatti termocamini dotati di grill e spiedi automatici, attivabili con un semplice telecomando, termostati che indicano la temperatura giusta per la cottura e ogni tipo di ripiano da adagiare sula brace viva per la cottura di sughi, pasta, verdure, carni e pesce. Il gusto scelto dell’articolo è stato quello romantico ma non si discute della possibilità di poter cucinare anche quotidianamente sui camini moderni!

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*