Lodovica Mairè Rogati per la cucina vegana

Abbiamo avuto il piacere di entrare in contatto con Lodovica Mairè Rogati, la bellissima attrice italiana di origine britanniche vista recentemente in tv nella fiction di successo “Squadra Mobile. Operazione Mafia Capitale”. Su di lei su Internet girano numerose informazioni in merito alle tante iniziative che intraprende a favore del sociale e della difesa dell’ambiente. Lodovica infatti è anche scrittrice (di recente è stato messo in vendita il suo ultimo libro dal titolo “Cuore Africano”) e fondatrice dell’Associazione “Io Non Ci Sto”, nata nel 2012 per prestare ascolto alle donne vittime di violenza, “confortandole o provando a dare loro dei consigli che le mettessero nelle condizioni di superare quel terribile momento ed andare avanti con la propria vita più forti di prima”. Non solo: ha una vera e propria passione per la cultura vegana e ha promosso lo stile di vita “vegan” per aiutare il Pianeta ad andare incontro ad una sorte migliore (non perdetevi la sua segnalazione del libro “Regime Alimentare” di Richard Oppenlander). L’abbiamo contattata su Instagram per proporle di parlarci di alcune sue ricette vegane preferite e di farci conoscere meglio le sue iniziative in ambito “vegano” e di lotta a difesa dei diritti degli animali e dell’ambiente.

 

La prima cosa che abbiamo voluto sottolineare è che difendere l’ambiente significa anche difendere gli animali: il Pianeta non è abitato soltanto da noi esseri umani. Dobbiamo stare attenti a quello che mangiamo: molte ricerche hanno dimostrato che l’alimentazione onnivora industriale arreca danni inestimabili sia al clima che alle specie animali. “Sono d’accordo con queste affermazioni – ci riferisce Lodovica Mairè Rogati. “Come ho scritto nel mio blog a difesa dei diritti degli animali – continua l’attrice – amo condividere numerose iniziative per sensibilizzare il grande pubblico ai temi del rispetto dell’ambiente e degli animali. La salute degli animali e del nostro corpo dipende dalle scelte che facciamo a tavola!. Abbiamo allora chiesto a Lodovica alcuni consigli per la tavola da condividere con le lettrici del nostro blog che sono sempre attente ai suggerimenti per le ricette vegane. Lei ci risponde che i “biscotti vegan con pinoli e farine di mandorle sono tra i miei dolci preferiti!” ed allora eccoci qui, a svelarvi gli ingredienti di questa ricetta semplice e gustosa. Per produrre una porzione di 40-50 biscottini sono necessari 300 grammi di farina di mandorle, 175 grammi di zucchero, 4 cucchiai d’acqua e pinoli quanti ne bastano. Preparate l’impasto a base di zucchero, acqua e farina di mandorle ed utilizzate le tasche da pasticcere per farne i ciuffetti sulla carta da forno. Sopra ad ognuno di essi aggiungete i pinoli interi e, a vostra scelta, altre mandorle a lamella. Lasciate cuocere al forno per 20-25 minuti ad una temperatura di 150°/160°. Lasciateli raffreddare e aggiungete dello zucchero a velo a fine cottura. Buon appetito! Ringraziamo Lodovica Mairè Rogati e speriamo che continui a promuovere lo stile di vita vegano presso i suoi fan. Potete seguirla su Instagram o su Facebook oppure contattarla attraverso uno dei tanti siti web a lei dedicati.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*